Microsoft: ecco cosa ci aspetta e cosa non ci sarà all’evento del 26 Ottobre

Come ben sapete Microsoft terrà un evento il prossimo 26 Ottobre ma ecco cosa sarà presente sul palco e cosa purtroppo non vedrà mai la luce. Partiamo dal presupposto che nel corso di questi mesi si sono susseguiti tantissimi rumor taluni dei quali si sono rivelati poco veritieri ma bando alle ciance e non perdiamo altro tempo.

Cosa ci aspetta il 26 Ottobre?

Tra un paio di giorni si alzerà il sipario sull’evento denominato Image what you’ll do in cui verranno presentati nuovi progetti molto interessanti:

  • Surface All-In-One: si parte dal tanto desiderato PC Microsoft che strizza l’occhio alle aziende più all’avanguardia alle quali verranno offerti tanti servizi business.
  • Accanto al dispositivo troveranno posto nuovi accessori come Surface Keyboard e Surface Mouse che saranno inizialmente venduti insieme al computer stesso.
  • Windows 10 Redstone 2: il sistema operativo sarà presentato al grande pubblico con tutte le nuove funzioni anche se a onor del vero è già disponibile con le prime build per gli Insider.
  • “Nuovi” Surface Pro 4 e Surface Book: nuovi solo nell’hardware (processore, RAM e memorie) in quanto l’aspetto e il nome dei device rimarranno praticamente immutati.
  • Microsoft Home Hub: si tratta di un prodotto simile a Google Home che dovrebbe integrarsi nell’ambiente domestico grazie all’utilizzo di Cortana.
  • Nuove piattaforme: l’evento Microsoft sarà accompagnato dall’arrivo di nuovi smartphone Windows 10 come Alcatel Idol 4S e nuovi laptop HP, Dell, Samsung, ASUS ecc…non mancheranno dimostrazioni delle potenzialità di HoloLens e sulle funzionalità dei servizi Skype, Office e via dicendo.

Cosa non ci aspetta il 26 Ottobre?

Purtroppo, come già detto, non tutte le indiscrezioni si sono rivelate corrette ma rientrano in questa categoria anche i progetti abbandonati da Microsoft o quelli posticipati per future conferenze:

  • Microsoft Band 3: salvo clamorosi dietrofront, la terza generazione dei wearable made in Redmond non verrà mai presentata nonostante le tante foto emerse negli ultimi giorni.
  • Surface Phone: il device che avrebbe dovuto risollevare le sorti di Windows 10 Mobile non sarà presente sul palco. Microsoft, tramite un suo dirigente, ha espresso chiaramente la volontà di voler abbandonare il settore smartphone per concentrarsi sul lato software. Peccato.
  • Surface Pro 5 e Surface Book 2: la naturale evoluzione degli attuali modelli esclude quindi la presentazione di questi dispositivi. Con molta probabilità si dovrà attendere il 2017 per toccare con mano i nuovi Surface.

Segnatevi quindi la data del 26 Ottobre in quanto c’è tanta carne sul fuoco e noi di TuttoWindows seguiremo da vicino l’intero evento per informarvi su tutte le novità. Qual è il prodotto che vi intriga di più? Fatecelo sapere nei commenti.

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoWindows si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top